Barnes amaro: “Non bastano parole Sterling. Chi è razzista resta tale”

Barnes amaro: “Non bastano parole Sterling. Chi è razzista resta tale”

“L’azione di Sterling non cambierà la percezione di questa gente”

di Redazione ITASportPress
Barnes

In queste ore si stanno moltiplicando le manifestazioni di protesta contro il razzismo. L’episodio che ha visto coinvolto nei giorni scorso George Floyd ha scatenato una serie di reazioni non indifferenti anche da parte del mondo del calcio.

Tra i più attivi in Inghilterra è stato certamente l’attaccante del Manchester City Raheem Sterling che ha parlato a lungo dell’argomento. Le sue parole, però, seppur belle, hanno generato qualche dubbio nella mente dell’ex leggenda del Liverpool John Barnes. L’ex calciatore Reds ha commentato ai microfoni di beInSports con profonda amarezza quanto sta accadendo nel mondo.

Barnes: “Sterling, parole che non cambieranno i razzisti”

Sterling
Sterling Manchester City (getty images)

“Indossare magliette o portare cartelli con la scritta: ‘Il razzismo è sbagliato’ non cambierà questa percezione”, ha detto Barnes. “Quando Sterling dice che il razzismo è sbagliato, chi riuscirà ad influenzare? Se tu sei un tifoso del Manchester City e sei razzista, non cambierai natura solo perché Sterling dice che è sbagliato. L’azione di Sterling non cambierà la percezione di questa gente. Al massimo, queste persone potrebbero non essere razziste nei suoi confronti ma con gli altri? Continueranno comunque ad essere razzisti nei confronti dei giocatori di colore delle squadre avversarie. Non basta che Sterling dica: ‘Il razzismo è sbagliato’. Non cambierà l’opinione di questa gente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy