ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

EX PATRON

Bartomeu punge il Barcellona: “Sbagliato lasciar partire Messi. Io ho provato…”

Barcellona Bartomeu (getty images)

Parla l'ex presidente dei blaugrana

Redazione ITASportPress

Lunga intervista rilasciata dall'ex presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu a Sport. L'addio di Messi, il futuro di Koeman e tanto altro tra i temi importanti toccati dall'ex numero uno blagrana.

MESSI - "Koeman ha perso Leo Messi, tutti l'hanno perso. Io come presidente non volevo che Messi se ne andasse e ho fatto tutto il possibile, tutti gli sforzi, affinché Leo non lasciasse il club", ha voluto precisare Bartomeu. "Ho pensato che fosse un bene per il Barça e per se stesso se lui avesse continuato in blaugrana. Lasciarlo partire è stata una decisione sbagliata. Giocare senza Leo Messi significa che molte cose devono cambiare".

KOEMAN - Dall'addio di Messi al cambio di gioco a cui il Barcellona è chiamato. In tal senso, il tema caldo è il mister Ronald Koeman e la sua strategia: "Lui è arrivato al club in un momento molto delicato, dopo una sconfitta dolorosa e ha accettato la sfida di prendere il club in quella situazione. Nella sua prima stagione ha fatto molto bene, ha vinto la Coppa del Re e non abbiamo vinto il campionato e non so perché. La Champions League è stata un'altra questione". "Koeman è preparato, ma bisogna avere pazienza affinché possa costruire una squadra senza la presenza del miglior giocatore del mondo. Penso che in rosa ci sia tanto talento, soprattutto giovani talenti. In questa stagione credo occorra vincere campionato e Coppa del Re".

 Bartomeu (Getty Images)
tutte le notizie di