Basilea, dramma van Wolfswinkel: aneurisma cerebrale. Starà fuori un anno

Basilea, dramma van Wolfswinkel: aneurisma cerebrale. Starà fuori un anno

Il giocatore fermato dopo un controllo medico

di Redazione ITASportPress

Ricky van Wolfswinkel, attaccante del Basilea, dovrà osservare uno stop dal calcio giocato, che potrebbe essere anche di un anno, a causa di un problema cerebrale.

Come riportano la BBC e il Sun, in seguito ad uno scontro di gioco durante la partita di ritorno del terzo turno di Champions League contro il LASK Linz, il 30enne aveva ricevuto un colpo alla testa nel corso delle fasi finali, riportando una generica commozione cerebrale. Portato in ospedale per accertamenti, in seguito ad esami più approfonditi ecco la scoperta: van Wolfswinkel ha presentato delle gravi malformazioni vascolari per la precisione un aneurisma per il quale dovrà essere operato.

Se l’intervento, molto delicato, dovesse andare bene, il rientro in campo potrebbe avvenire in un periodo che varia tra i 6 e i 12 mesi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy