Battuto ma… felice: l’incredibile momento di Oblak

Battuto ma… felice: l’incredibile momento di Oblak

Il portiere sloveno ha incassato un sonoro 3-0 dall’Espanyol

di Redazione ITASportPress
Oblak

Perdere malamente ed avere ugualmente qualcosa per cui sorridere. Sembra strano, ma il sabato da incubo dell’Atletico Madrid può essere meno negativo per Jan Oblak. Il portiere sloveno ha vissuto un pomeriggio difficile, incassando 3 reti dall’Espanyol. Tuttavia, il numero uno è sempre più vicino alla conquista del quarto Trofeo Zamora consecutivo. A due partite dalla conclusione, infatti, Oblak è in testa alla classifica dell’estremo difensore che ha subito meno gol in base alle partite giocate: 26 reti in 36 gare. Gli inseguitori sono distanti: David Soria, estremo difensore del Getafe, ha subito 30 gol, mentre Ter Stegen del Barcellona 32. Nonostante questa sia la stagione più complicata da quando veste la divisa biancorossa, Jan è ad un passo dalla storia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy