Bayern, Kahn: “Ingiusto criticare Sane. Ricordatevi di Luca Toni e Franck Ribery…”

L’ex portiere ha difeso il calciatore tedesco finito nel tritacarne della critica

di Redazione ITASportPress
Sané

Più ombre che luci le ultime partite con il Bayern Monaco di Leroy Sane. Il 24enne è molto criticato in Germania e il tecnico Flick nella partita con il Bayer Leverkusen lo ha sostituito dopo che lo aveva mandato in campo ad inizio primo tempo al posto dell’infortunato Coman. Il Bayern ha vinto la partita senza lui in campo e la critica si è fatta più aspra sull’ex del Manchester City. Il Bayern difende il nazionale e a scendere in campo è stato Oliver Kahn, ex portiere e oggi membro del Consiglio di amministrazione del club di Monaco di Baviera. In un’intervista a “Sport BILD”, Kahn ha sottolineato che Sane è tornato da un grave infortunio e che questo rende difficile l’adattamento a Monaco. Il 51enne ha fatto riferimento anche a Franck Ribery e Luca Toni, con i quali Kahn ha giocato insieme durante il suo periodo di attività a Monaco. Secondo Kahn, i due “avevano bisogno del giusto tempo per essere utili al Bayern”. Il leggendario portiere aveva commentato pubblicamente le loro difficoltà di partenza in quel momento e disse chiaro in faccia che “non sei qui a Firenze o Marsiglia ma al Bayern”. Kahn è stato duramente criticato per queste dichiarazioni in quel momento ma ammise che voleva solo proteggere i suoi compagni di squadra. Ma Kahn è sicuro che Sane, come fu per Ribery e Luca Toni, avrà un grande impatto al Bayern: “La sua qualità è eccezionale, quindi ci aspettiamo molto da lui. Ha segnato gol che altri giocatori non fanno”. Leroy Sane si è trasferito al Bayern Monaco il 15 giugno 2020 proveniente dal City. L’importo del trasferimento è stato di 49 milioni di euro Il calciatore ha firmato un contratto con il club tedesco fino all’estate del 2025.

(Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy