Bayern, Heynckes: “Intervento Benatia? Ho dei dubbi sul rigore al Real”

Il club bavarese sfiderà i madrileni nella semifinale di Champions

di Redazione ITASportPress

Il tecnico del Bayern Monaco Jupp Heynckes ha parlato in conferenza stampa del sorteggio di Champions contro il Real Madrid: “Siamo due squadre di grande tradizione, che amano il calcio e giocano in due monumenti di questo sport. Ai calciatori piace giocare certe sfide in certi stadi. Il Real è una squadra top con giocatori incredibili, ma a questo livello non esistono rivali semplici da affrontare. Chi è favorito? Sono cose dei giornalisti – riporta Tmw.com-. Il Real non ha giocato così tutta la stagione e nel ritorno contro la Juve è stato vicino all’eliminazione. Le polemiche dell’anno scorso? Non mi piacciono le polemiche e non voglio alimentarle, anche perché certe discussioni sono sempre esistite e sempre esisteranno. Per esempio guardando i replay del rigore contro la Juve è ovvio che si tratta di una situazione dubbiosa. Kovac mio successore? E’ un ex del Bayern ed è un predestinato per questa panchina. Lewandowski e il suo futuro? Non contano i giocatori, la squadra che sarà più unita alla fine vincerà i titoli. Guardate il PSG, è la prova che al giorno d’oggi non si possono comprare i titoli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy