Bayern, Hoeness: “Nostra partenza ritardata uno scandalo senza fine”

Il dirigente bavarese attacca le autorità tedesche

di Redazione ITASportPress

L’odissea del Bayern è terminata alle 14.20 con la delegazione che è arrivata a Doha. La squadra è atterrata in Qatar dopo aver trascorso la notte nell’aeroporto di Berlino dopo la mancata autorizzazione a lasciare la capitale da parte delle autorità tedesche. Uli Hoeneß ha sfogato la sua rabbia. Il presidente onorario del Bayern parla di “scandalo senza fine”“Penso che sia uno scandalo senza fine. Non lasciare partire la squadra per un impegno così importante è assurdo. Questa non è una partita amichevole, il Bayern rappresenta il calcio tedesco al Mondiale per club”, ha affermato il presidente onorario dell’FC Bayern a BR – Radio .

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy