Bayern Monaco, Heynckes: “Non vedo Lewandowski al Real Madrid. Resterà qui e batterà mio record”

Le parole dell’allenatore del Bayern Monaco in conferenza stampa

di Redazione ITASportPress

Il Bayern Monaco, prossimo alla conquista della Bundesliga, si prepara ai quarti di finale di Champions League. I tedeschi affronteranno il Siviglia di Vincenzo Montella, ‘giustiziere’ agli ottavi del Manchester United di José Mourinho.

In casa Bayern, però, tiene banco anche il calciomercato.

Durante la conferenza stampa della vigilia del match di campionato, Jupp Heynckes, attuale allenatore dei bavaresi ed ex del Real Madrid (successo nella Champions del 1998 in finale contro la Juventus), parla del futuro di Robert Lewandowski, che, secondo diverse indiscrezioni, sarebbe il prossimo centravanti del Real Madrid per la stagione 2018-2019: “Non sta a me parlare del futuro dei giocatori del Bayern ma conosco bene la stampa spagnola, spesso hanno fonti attendibili ma spesso speculano parecchio. Lewandowski non mi dà la sensazione di un giocatore che voglia andarsene”.

L’allenatore non immagina l’attaccante polacco nella prossima stagione con la camiseta blanca, a dispetto delle voci che arrivano dalla Spagna e che descrivono Lewandowski come promesso sposo delle merengues. “Sono sicuro che nei prossimi 2-3 anni mi supererà nei gol segnati in Bundesliga – ha aggiunto – Io ne ho fatti 220, lui è a circa 170 per cui 2-3 anni gli basteranno per superarmi”.

Nubi si addensano, invece, sul futuro di Arjen Robben e Franck Ribery, entrambi non più giovanissimi. “Ma secondo me l’età non conta – replica Heynckes – Totti ha giocato fino a 39 anni, Buffon ne ha 40, no?”.

Bayern, le esultanze sono pazze: sembra il videogame Fortnite

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy