Rivelazioni

Bayern, Nagelsmann: “Top club tedesco mi ha cercato tre volte ma detto sempre no”

(Getty Images)

Il tecnico del Bayern probabilmente è stato inseguito a lungo dal Borussia Dortmund

Redazione ITASportPress

Il tecnico del Bayern Monaco Julian Nagelsmann in un intervista concessa al giornale tedesco Kicker ha rivelato interessanti retroscena di mercato che lo riguardano. Prima di accettare la panchina dei campioni di Germania, Nagelsmann è stato nel mirino di un grande club tedesco, probabilmente il Borussia Dortmund, che lo ha cercato più volte come il tecnico ha rivelato oggi. "Potevo lasciare il Lipsia e andare in un club di livello superiore già da prima, ma non la ritenevo una scelta giusta. Richieste come quella del Bayern Monaco però bisogna coglierle al volo quando arrivano. Come dice un popolare detto 'Ogni possibilità nella vita ha una scadenza e bisogna coglierla in tempo."

BORUSSIA - Sulla squadra che lo ha cercato diverse volte Nagelsmann tace, ma pare sia il Borussia Dortmund: "Ho avuto una situazione particolare con un grande club tedesco che mi ha voluto per tre volte. E per tre volte non si è conclusa l'operazione, sempre a causa di problemi diversi".

ALLENATORE PIU' PAGATO - Infine il tecnico del Bayern ha parlato del suo trasferimento costato al Bayern circa 25 milioni di euro, soldi versati al Lipsia: "La scelta dell'allenatore del club avviene in base a quale sia il migliore, si cerca di prendere il più forte anche a costo di pagare tanti euro, come avviene per i giocatori" conclude Nagelsmann. Il contratto del 33enne allenatore tedesco avrà durata quinquennale, e scadrà il 30 giugno 2026. L'ex allenatore del Lipsia ha preso il posto di Hansi Flick che ha chiesto di risolvere il suo contratto due anni prima della scadenza per andare a guidare la Nazionale tedesca.

 credit Instagram
tutte le notizie di