Bellerin diventa azionista del Forest Green Rovers: il club più “green” del mondo

L’esterno dell’Arsenal è diventato secondo azionista più importante della società

di Redazione ITASportPress
Bellerin

Aveva contribuito alla causa della società facendo piantare ben 3mila alberi per ogni vittoria dell’Arsenal. Adesso, Hector Bellerin, esterno dei Gunners, è passato a qualcosa di ancora più concreto diventando azionista del Forest Green Rovers, il club più  “green” del mondo.

Bellerin azionista del Forest Green Rovers

Il difensore ha deciso di unirsi in modo concredo al club che milita in League Two. La particolarità della società è ormai ben nota a tutto il mondo, del calcio e non. Si tratta, infatti, della squadra più attenta all’ambiente e maggiormente impegnata a rendere il calcio sempre più eco-sostenibile. Lo stesso Bellerin ha sempre mostrato grande attenzione a tutto questo: dalla dieta vegana fino alle vicende relative all’ambiente in generale. Adesso, diventando azionista del Forest Green Rovers, ha deciso di fare un passo ancora più importante: “Ero davvero entusiasta quando ho scoperto per la prima volta l’opportunità di essere coinvolto nel progetto Forest Green Rovers. È importante che investa in cose che mi appassionano e sono entusiasta di aiutare a spingere il calcio ad avere un futuro sostenibile”, ha dichiarato il giocatore ai canali del club.

E ancora: “Con il nuovo stadio, la neutralità nell’emissione di carbone e la dieta vegana questa società sta facendo un lavoro straordinario. Le persone hanno un amore universale per il calcio, dunque non esiste una miglior industria per promuovere l’eco-sostenibilità e su ciò che ogni tifoso può fare sulle questioni ambientali”.

LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE PICCANTE SUI SOCIAL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy