Ben Foster e l’incubo chiamato… Drogba: “Odiavo giocarci contro perché…”

Parla il portiere del Watford

di Redazione ITASportPress
Ben Foster

Si sa, per i portieri c’è spesso la cosiddetta “bestia nera” che ad ogni partita ti punisce costantemente. Non importa in quale stato di forma si trovi, sai già che farà gol. Questo è quello che succedeva quando Ben Foster, storico portiere del Watford, incontrava… Didier Drogba. Intervenuto ai microfoni di talkSport, l’estremo difensore ha spiegato quello che era praticamente un vero incubo per lui sul campo.

Ben Foster e l’incubo Drogba

Ben Foster
Ben Foster (getty images)

Odiavo giocare contro Drogba perché aveva tutte le qualità necessarie per farmi male”, ha spiegato Ben Foster. “Davvero: aveva assolutamente tutto. Aveva potenza, velocità, era bravo di testa. Poteva completare qualsiasi attacco con un colpo, un po’ come Sergio Aguero. Praticamente non aveva bisogno di supporto dai compagni. Potevano affrontare tutto da soli e fare gol quando volevano. Per me è stato molto difficile giocare contro Didier Drogba. Ma anche Aguero mi ha segnato sette gol me, quindi non posso dire nulla neppure di lui…”.

ANCHE IL FIGLIO DI DROGBA PROMETTE BENE

Drogba
Drogba (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy