Boca Juniors, De Rossi: “A 36 anni ogni giorno è buono per prendere decisioni. Ma adesso sto bene e voglio giocare…”

Il centrocampista dopo la vittoria dei suoi

di Redazione ITASportPress

Il Boca Juniors vince 2-0 contro l’Unione Santa Fè, De Rossi torna in campo e sorride. Il centrocampista ex Roma è entrato nella ripresa del match per aiutare i compagni. L’italiano sembra aver risolto i problemi fisici che ne hanno condizionato l’ultimo periodo e adesso non vede l’ora di essere finalmente protagonista e, magari, titolare.

Intervistato subito dopo la gara degli Xeneizes, De Rossi ha commentato anche le voci riguardo ad un ritiro o ad un addio agli argentini: “Non sto pensando ad un altro posto o un’altra squadra, voglio giocare qui un po’ di più”, ha detto il centrocampista che poi ha ammesso: “Certo che quando hai 36 anni, ogni giorno è un giorno di decisioni e stesso mi pongo molte domande, ma credo questo sia segno di maturità e di intelligenza. Voglio capire come sto fisicamente e oggi penso di stare molto bene”.

SPAZIO – De Rossi si sente meglio, sta bene e vuole giocare. Il centrocampista ex Roma reclama spazio: “Un mese fa è stato molto brutto. Nella mia carriera ho sempre cercato di recuperare prima del dovuto per tornare in campo e qui ho fatto lo stesso per esserci contro il River. Purtroppo ho sbagliato e mi son fatto male di nuovo. Ma ora sto bene e questo è il posto dove amo giocare. È un onore indossare questa maglia e ho solo bisogno di giocare anche perché credo di avere la migliore condizioni di tutto l’anno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy