Bundesliga, il Lipsia passa a Berlino e riapre i giochi per il titolo

Il Bayern adesso è a -2

di Redazione ITASportPress

Si riapre la Bundesliga dopo il successo di questo pomeriggio del Lipsia che non spreca l’occasione di riportarsi a -2 dalla vetta della Bundesliga, occupata dal Bayern Monaco ieri battuto dall’Eintracht Francoforte. La squadra di Nagelsmann batte l’Hertha Berlino in trasferta per 3-0, grazie al gioiello di Sabitzer al 28’, al raddoppio di Mukiele al 71’ e al sigillo finale di Orban all’84’. Continua a deludere il Bayer Leverkusen, che pareggia 1-1 in casa dell’Ausgburg: la rete di Tapsoba al 95’ pareggia quella di Niederlechner al 5’. In classifica il Bayern adesso ha soli due punti di vantaggio sui rivali del Lipsia che si mettono alle spalle il tonfo in Champions League contro il Liverpool, ma grazie ai cinque punti recuperati alla capolista nelle ultime due giornate di Bundesliga può davvero tornare a coltivare ambizioni di titolo.

(Getty Images)

Nelle partite di ieri si registra il ko a sorpresa del Gladbach, che in casa cede al Mainz: una vittoria che muove parecchio le cose in coda alla classifica, visto che gli ospiti si portano a una lunghezza da Bielefeld ed Hertha Berlino, mentre il Borussia resta ai piedi della zona Europa. Al vantaggio di Onisiwo aveva risposto Stindl, decisivo a 4′ dalla fine il centro di Stoger. Vittorie esterne anche per l’Union Berlino (0-1 con il Friburgo, gol di Promel) che aggancia il gruppone a quota 33 punti e per lo Stoccarda, corsaro a Colonia con la rete di Kalajdzic a inizio ripresa. Infine, secca vittoria per 4-0 del Borussia Dortmund sul campo dello Schalke 04. A decidere il derby della Ruhr le reti del solito Haaland (doppietta), Sancho e Guerreiro.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy