Bundesliga, piccoli club pretendono soldi dal Bayern

Bundesliga, piccoli club pretendono soldi dal Bayern

La protesta in Bundesliga monta

di Redazione ITASportPress

I club più piccoli della Bundesliga non ci stanno e chiedono una migliore redistribuzione dei diritti TV a partire dalla prossima stagione.

LA PROTESTA

Lewandowski
Lewandowski (getty images)

In vista della crisi innescata dal Coronavirus la maggioranza dei club tedeschi sta richiedendo in queste ore maggiori proventi dai diritti televisivi, in modo da tamponare le perdite di questa stagione. Secondo quanto stimato da KickerSC Paderborn, Fortuna Düsseldorf e Union Berlin hanno ricevuto 3.437 milioni di euro ciascuno nella stagione 2019/20, mentre il Borussia Dortmund ha ricevuto 32.417 milioni di euro, e il Bayern Monaco ha ricevuto persino 45.066 milioni di euro.

LA REDISTRIBUZIONE

Borussia Dortmund (Getty Images)

A portare avanti la protesta, tra gli altri, ci pensa Jan Lehmann, membro del consiglio di amministrazione del Mainz 05: “Andrebbero redistribuite le entrate tv della Bundesliga, a livello nazionale e internazionale, in modo completamente uguale e rendendo disponibile più denaro per la seconda divisione. I club non coinvolti dovrebbero anche ricevere parte delle entrate dalla competizione internazionale. Questo potrebbe non essere percepito come giusto da alcuni club, ma l’unica domanda è: quale lega vogliamo?“.

Secondo Lehmann, il rapporto di distribuzione dei diritti TV tra club maggiori e minori era 1: 2, mentre ora si sta aumentando a 1: 4. Una diseguaglianza che secondo lui “deve finire perché distrugge la concorrenza“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy