Alaba su Ribery: “E’ stato fondamentale per me. Gli sarò sempre grato”

Alaba su Ribery: “E’ stato fondamentale per me. Gli sarò sempre grato”

Il giocatore del Bayern Monaco parla dell’ex compagno ora in forza alla Fiorentina.

di Redazione ITASportPress

David Alaba con gli anni è diventato un giocatore inamovibile per il Bayern Monaco. L’austriaco nasce come terzino sinistro, ma nella formazione bavarese, già da qualche stagione, occupa anche la posizione di centrocampista. Una duttilità che ha spesso risolto dubbi di formazione per gli allenatori che si sono succeduti sulla panchina dell’Allianz.

RIBERY – Cresciuto nelle giovanili del club tedesco, Alaba ha esordito in prima squadra nel 2011 e nel 2013 ha trionfato in Champions League battendo in finale il Borussia Dortmund. In quel Bayern giocava anche Frank Ribery e Alaba ha parlato così di lui durante una diretta Instagram: “È il mio fratello maggiore, ha dieci anni in più di me. Quando sono arrivato a Monaco, 12 anni fa, avevo 16 anni. È stato uno dei primi ad occuparsi di me, a sostenermi, a darmi consigli su cosa fare in allenamento e come migliorarmi in ogni partita. È sempre stato lì per me e gliene sarò sempre grato“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy