Bayern, inizia l’era di Kahn: sarà l’erede di Rummenigge in dirigenza

Bayern, inizia l’era di Kahn: sarà l’erede di Rummenigge in dirigenza

L’ex portiere tedesco torna nel club di cui è diventato leggenda

di Redazione ITASportPress

Il Titano è tornato. Oliver Kahn rientra nel Bayern Monaco. Questa volta non scenderà in campo con i guantoni per difendere la sua porta dai tiri degli avversari. L’ex portiere tedesco sarà membro del board, in cui lavorerà al fianco del CEO, Karl-Heinz Rummenigge, l’uomo che dovrà sostituire a partire dal 31 dicembre 2021. Kahn è una leggenda del Bayern, il club con cui ha vinto tutto dal 1994 al 2008. Nella sua bacheca spiccano 8 campionati tedeschi, 6 Coppe di Germania e 6 Coppe di lega, oltre a una Coppa UEFA, una Champions League e un Mondiale per club.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy