Bayern, la squadra non smette di allenarsi: la soluzione è il Cyber Training

Bayern, la squadra non smette di allenarsi: la soluzione è il Cyber Training

La formazione bavarese ha trovato un modo per rimanere in contatto

di Redazione ITASportPress

Con i divieti di formare grandi gruppi di persone, l’allenamento diventa problematico in questi tempi, anche per i professionisti. I calciatori sono costretti a rimanere in casa, seguendo i programmi personalizzati che le squadre hanno ideato. Tuttavia, c’è chi tenta soluzioni avveniristiche e innovative. E’ il caso del Bayern Monaco. La società bavarese ha organizzato una riunione, con lo staff medico che ha spiegato e diretto l’allenamento dei giocatori, come se si trattasse di una seduta normale. Entusiasta il tecnico Hansi Flick che ha spiegato al sito ufficiale del club qual è il suo punto di vista: “Alle 11 di ieri abbiamo fatto il nostro primo ‘Cyber Training’, durante il quale la squadra è stata allenata a distanza. Tutti erano motivati e hanno fatto molto bene. L’intero gruppo era presente. È importante che tutti siamo collegati giornalmente l’uno con l’altro. Ho già iniziato a parlare con alcuni giocatori attraverso video conferenze. Il nostro staff tecnico ha pianificato sessioni di 75 o 90 minuti. Ognuno può vedere gli allenatori dal tablet, così possono svolgere tutti gli esercizi che gli trasmettiamo dal centro d’allenamento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy