Bayern Monaco, Alaba non ci sta: “Basta discutere mio contratto in pubblico. Questo mi ferisce”

Bayern Monaco, Alaba non ci sta: “Basta discutere mio contratto in pubblico. Questo mi ferisce”

Il difensore sul proprio futuro e i rumors di mercato

di Redazione ITASportPress
Alaba

David Alaba non ci sta e parlando ai microfoni di Sky Sports Germania parla delle ormai note vicende legate al suo rinnovo di contratto col Bayern Monaco. Il difensore si trova in mezzo a due fuochi: da una parte il suo agente e dall’altra i vertici dirigenziali che hanno accusato proprio il procuratore di essere solo a caccia di altri soldi.

Dal canto suo il classe 1992 ha chiesto di smetterla di parlare pubblicamente di certi aspetti perché si sente ferito dalle parole e dall’atteggiamento delle due “fazioni”.

Alaba: “Bayern Monaco è casa mia. Mi feriscono certe parole”

Alaba
Alaba (getty images)

“Vorrei che le informazioni sul mio contratto non fossero rese pubbliche. Alcune delle dichiarazioni apparse sui media mi hanno sorpreso e ferito”, ha dichiarato Alaba. “Il Bayern Monaco non è solo un club per me. La Baviera è casa mia, la mia famiglia. Ci possono essere disaccordi in famiglia, ma rimane pur sempre una famiglia. Continuerò a pensarla in questo modo qualunque cosa accada. Non cambierò idea su questo modo di vedere le cose”.

Il difensore vorrebbe il rinnovo di contratto con tanto di adeguamento di ingaggio ma il Bayern Monaco non pare intenzionato ad accontentare le sue richieste al punto che si è parlato anche di una cessione. Il botta e risposta recente tra l’agente del giocatore Zahavi e Hoeness, che aveva appellato il procuratore come un “Piranha avido di soldi” non ha fatto altro che peggiorare le cose…

INCIDENTE PICCANTE PER LA MOGLIE DI UN EX CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy