Bayern Monaco, clean sheet per Neuer che diventa… un gatto

Bayern Monaco, clean sheet per Neuer che diventa… un gatto

Simpatica celebrazione per il portiere tedesco e possibili segnali di disgelo sul fronte contratto

di Redazione ITASportPress
Neuer

Manuel Neuer ‘diventa’ un gatto. Almeno sul profilo Twitter del Bayern Monaco. Il club tedesco ha curiosamente elogiato il suo portiere attraverso un filmato pubblicato da un fan che mostra come il suo gatto sia bravissimo tra i pali. La società tedesca ha dunque ribattezzato, facendo un parallelo tra il felino e il suo numero uno, Neuer come Meownuel, anzi viceversa…

Neuer, nessun gol subito

Neuer
Neuer Bayern Monaco (getty images)

Alla ripresa della Bundesliga, ecco il solito Bayern Monaco che si libera per 2-0 dell’Union Berlino. Lewandowski e Pavard hanno chiuso la pratica alla prima sfida dopo lo stop coronavirus, mentre Neuer ha pensato a mantenere inviolata la porta. Ecco perché la società tedesca ha voluto esaltarne le parate paragonandole simpaticamente a quelle del gatto. Nel montaggio pubblicato, tanti interventi del portiere con magari un messaggio anche per il futuro…

Futuro e rinnovo di contratto

Per il portiere tedesco, infatti, sono stati mesi complicati sotto il profilo del calciomercato. Dopo l’arrivo per la prossima stagione del più giovane portiere Nubel dallo Schalke 04, il numero uno della Germania è stato, in qualche modo, messo in discussione. Sul suo futuro, infatti, tanti i rumors compresi quelli di una possibile cessione. Tra i club interessati ci sarebbero stati anche Psg e Juventus. Lui, però, ha sempre mantenuto una certa tranquillità e anche dopo la partita di domenica ha ribadito, seppur sottolineando che non aveva nulla da annunciare a tal proposito, la sua positività e ottimismo sul futuro: “Non c’è nulla da annunciare. E non esiste un ultimatum o una data per decidere. In questo momento non è una decisione di cui parlare. Siamo ottimisti ma nulla è ancora stato fatto”. Così il portiere tedesco ai media dopo la partita contro l’Union Berlino. Anche Rummenigge era stato alquanto positivo ma non aveva annunciato nulla di diverso rispetto al portiere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy