Bayern Monaco, Kimmich ammette: “Ho sempre provato a copiare Schweinsteiger”

Bayern Monaco, Kimmich ammette: “Ho sempre provato a copiare Schweinsteiger”

“Penso che la mentalità di un calciatore debba vedersi sul campo”

di Redazione ITASportPress

Bel messaggio di fedeltà e di maturità da parte del difensore o centrocamposta del Bayern Monaco Joshua Kimmich. Parlando ai microfoni del sito ufficiale del club bavarese, il classe 1995 ha ammesso di aver sempre preso spunto da una bandiera tedesca: Bastian Schweinsteiger.

COME LUI – “Quando ero più giovane, ho cercato di copiare quello che Schweinsteiger stava facendo”, ha rivelato Kimmich. “Lui ha sempre guidato i suoi compagni nella squadra. Ha portato la sua mentalità al gruppo. Questo è stato particolarmente evidente nella finale di Coppa del Mondo con la Germania. Penso che la mentalità di un giocatore dovrebbe essere visibile sempre sul campo. Penso che la squadra sia importante per me. Devo vedere il campo e guardare cosa succedere. Il mio obiettivo è aiutare i compagni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy