Calciomercato

Borussia Dortmund, Watzke: “Mai dato ultimatum a Haaland”

Haaland (getty images)

Il futuro di Haaland resta incerto e club e calciatore si punzecchiano

Redazione ITASportPress

Il CEO del Borussia Dortmund, Hans-Joachim Watzke, alla tv tedesca ARD, ha parlato del futuro di Erling Braut Haaland, smentendo categoricamente il fatto che il club lo abbia costretto a decidere subito dove andare: "Dire che noi del Dortmund gli abbiamo dato un ultimatum è assolutamente sbagliato. Non abbiamo fissato una data. Non abbiamo un tempo limite". Lo straordinario attaccante norvegese da 55 gol in 56 partite di Bundesliga, al termine della partita vinta contro il Friburgo per 5-1, aveva rivelato tutt'altro: "Il Borussia Dortmund mi sta mettendo pressione affinché prenda una decisione per il mio futuro, nonostante voglia solo giocare a calcio".

 Haaland (getty images)

 

tutte le notizie di