Bundesliga, Bayern torna in vetta: liquidata in soli 26′ la pratica Mainz

Bundesliga, Bayern torna in vetta: liquidata in soli 26′ la pratica Mainz

Rot-weiss in grande spolvero hanno affondato senza mai soffrire il Mainz

di Redazione ITASportPress

Il Bayern Monaco archivia la pratica Mainz in 26′ e con i tre punti si riporta in vetta alla classifica del campionato tedesco grazie anche allo del Lipsia contro il Borussia Moenchengladbach match finito 2-2. A Mainz decidono i gol di Lewandowski (all’8′), Müller (al 14′) e Thiago Alcantara (al 26′), mentre è inutile la rete di St. Juste al 45′. Nel girone di ritorno la squadra di Flick ha fatto registrare tre vittorie su tre, totalizzando 12 gol. La settimana prossima ci sarà lo scontro diretto fra i bavaresi adesso primi di un punto e il club controllato dalla Red Bull. Per il Bayern è un pieno di fiducia in attesa dello scontro diretto con il Lipsia che può indirizzare la stagione. Quella non sarà una passeggiata, ma la squadra di Flick la affronterà da capolista. Gli uomini di Nagelsmann, infatti, pareggiano nel big match del sabato contro il Gladbach, rischiando seriamente la sconfitta. All’intervallo è 2-0 per i Fohlen: apre Plea, raddoppia Hofmann. Proprio Plea, però, rimedia un rosso a mezz’ora dalla fine, dopo la rete di Schick che aveva già rimesso in partita il Lipsia. La decisione dell’arbitro Stieler, che prima ammonisce il giocatore del Gladbach e poi lo espelle per proteste, incide pesantemente sull’esito della partita. Ne approfitta Nkunku, che sigilla il 2-2 all’89’ e salva almeno il pari per il Lipsia. Nelle altre sfide da segnalare il 5-0 del Borussia Dortmund, nuova squadra di Emre Can, contro l’Union Berlin. Poi F. Dusseldorf-E. Francoforte 1-1 e Hoffenheim-Leverkusen 2-1.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy