Chi si rivede, 264 giorni dopo l’ultimo gol ecco Schick

Chi si rivede, 264 giorni dopo l’ultimo gol ecco Schick

L’attaccante in rete col Lipsia

di Redazione ITASportPress

Titolare e non solo. Primo gol ‘tedesco’ di Patrik Schick con la maglia del Lipsia. L’attaccante di proprietà della Roma, in prestito con diritto di riscatto, ha trovato la sua prima rete in Bundesliga nel corso del match contro il Paderborn.

Sono bastati pochi minuti di gioco al centravanti per andare a segno. Schick interrompe così un digiuno lungo 264 giorni. Il ceco, infatti, ha segnato il suo ultimo gol in gare ufficiali quando vestiva la maglia della Roma nel lontano marzo quando i giallorossi giocarono contro l’Empoli. Una rete molto bella, viziata dal tocco in area del compagno di squadra Werner che ha servito Schick, abile a controllare con la suola e dribblare i diretti rivali. Azione e tocco sotto che non ha lasciato scampo al portiere Zingerle.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy