Follia Kalou: filma un tampone e stringe mani. Sospeso dall’attività

Follia Kalou: filma un tampone e stringe mani. Sospeso dall’attività

L’attaccante ivoriano potrebbe aver concluso la sua attività con l’Hertha Berlino

di Redazione ITASportPress

Salomon Kalou l’ha combinata grossa e il danno non è facilmente riparabile con le scuse. L’attaccante ivoriano, tesserato con l’Hertha Berlino, ha deciso di avviare una diretta Facebook in cui dapprima si immortalava mentre stringeva mani ai compagni di squadra violando le norme igieniche contro il Coronavirus e poi riprendeva il compagno Jordan Torunarigha mentre veniva sottoposto a tampone senza le adeguate misure anti contagio. Il video è stato poi rimosso dalla rete, ma il danno ormai era fatto. Il club ha deciso di sospenderlo dall’attività. Kalou è in scadenza di contratto e rischia di terminare così la sua avventura con l’Hertha Berlino.

REAZIONI – Il gesto dell’ex Chelsea ha suscitato diverse polemiche. Il manager Michael Preetz ha usato toni molto duri: “Non ha recato danni soltanto al club, ma ha anche mostrato che in tutta la discussione sociale sulla ripresa del campionato, un giocatore, pure esperto, non prende sul serio il tema del Coronavirus”. Anche la Lega si è scagliata contro il giocatore: “ Le immagini di Salomon Kalou nello spogliatoio dell’Hertha sono assolutamente inaccettabili. Non può esserci tolleranza, anche per riguardo a giocatori e club che si stanno comportando in maniera adeguata alla serietà della situazione”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy