Gioca nello Schalke e si allena con la maglietta del…Borussia Dortmund. Matondo scatena una bufera

L’ala dello Schalke è stato immortalato mentre si allenava con la maglietta dei nemici storici.

di Redazione ITASportPress

In tutti i campionati esistono partite in cui la rivalità tra i tifosi è maggiore. In Spagna abbiamo l’esempio del Clasico, mentre in Italia Juventus e Inter negli anni hanno dato vita a battaglie memorabili. In Germania uno dei match più sentiti è sicuramente il derby della Rürh tra Borussia Dortmund e Schalke 04. Proprio un giocatore della squadra di Gelsenkirchen, Rabbi Matondo, è finito nel mirino dei tifosi dopo una scelta a dir poco scellerata.

L’ALA DELLO SCHALKE CON LA MAGLIA DEL BORUSSIA

Screenshot Borussia Passion

Una foto infatti immortala il giocatore durante una sessione di allenamento in palestra e fin qui tutto normale, se non fosse che Matondo indossava la maglia degli acerrimi rivali del Borussia Dortmund, più in particolare di Jadon Sancho. Il calciatore 19enne è diventato in poco tempo il bersaglio dei suoi stessi tifosi e a poco tempo dalla diffusione della foto sono arrivate le scuse sul suo profilo Instagram: “In riferimento alle mie immagini sui social media con la maglia dei nostri più grandi rivali, sono molto triste e deluso di me stesso per aver provocato amarezza in tutti i tifosi dello Schalke. Voglio chiarire questa situazione e, soprattutto, scusarmi con tutte le componenti del mio club, in particolare con i nostri incredibili tifosi. Provocare tali ferite e sconvolgimenti non era assolutamente mia intenzione”. Ancora Matondo: “Ho fatto questo senza pensare alle conseguenze e a quanto avrebbe arrabbiare molte persone. Non ci sono scuse per la mia immaturità. Voglio solo dire quanto sono profondamente dispiaciuto per tutti i tifosi. Posso solo garantire a tutti nel club che sono impegnato al 100% con Schalke e lo sono sempre stato da quando sono entrato nel club. Ho adorato ogni singolo minuto della mia permanenza nello Schalke e il mio amore per il club, i fan e i compagni di squadra non è mai stato in discussione. Darò sempre tutto quello che ho quando rappresenterò il club per mostrare quanto amo lo Schalke 04.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy