Haaland al B. Dortmund, Zorc rivela: “Ecco come l’abbiamo convinto. E con Raiola…”

Haaland al B. Dortmund, Zorc rivela: “Ecco come l’abbiamo convinto. E con Raiola…”

Il direttore sportivo racconta gli attimi prima del trasferimento del bomber norvegese

di Redazione ITASportPress

7 gol in in appena 136’ di campionato a cui si aggiunge anche un sigillo in Coppa di Germania. Erling Haaland si è preso il Borussia Dortmund a suon di gol e di record. Il bomber norvese, arrivato nella finestra invernale di mercato dal Salisburgo, ci ha messo pochissimo ad ambientarsi in Bundesliga. Molto meno di quanto tempo ci abbiano messo la dirigenza giallonera e il procuratore del giocatore Mino Raiola ad accordarsi.

A raccontare alcuni passaggi caldi della trattativa che ha portato Haaland al Borussia Dortmund è stato il direttore sportivo Michael Zorc ai microfoni della Bild.

TRATTATIVA – “Sicuramente è stata una delle trattative più difficili. Non è un segreto il fatto che anche altri club molto importanti abbiano fatto grandi sforzi per riuscire a prenderlo. Noi gli abbiamo offerto il miglior pacchetto complessivo per la sua crescita”, ha detto Zorc che poi si è soffermato sui dialoghi avuti con Raiola : “Abbiamo lavorato anche a Natale per la firma di Erling. Ricordo che alle quattro del pomeriggio della vigilia ero al telefono con il suo agente Mino Raiola. Quando riesci a convincere un giocatore della sua classe sei contento come un bambino. Abbiamo preso esattamente ciò che ci mancava”.

CONVINTO – Ma c’è di più. Il Borussia Dortmund ha avuto un modo molto orginale per convincere direttamente il giocatore: “Il comparto della comunicazione del nostro club ha creato un video con immagini molto emotive della nostra Südtribüne per provare a convincerlo. Pare che la cosa gli sia piaciuta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy