Haaland, che impatto con la Bundesliga: meglio di Muller e Lewandowski

L’attaccante norvegese è approdato al Borussia Dortmund a gennaio

di Redazione ITASportPress
Haaland

Dodici presenze in Bundesliga e undici reti realizzate. Uno score pazzesco quello di Erling Haaland che non solo non ha mostrato timore nel passaggio dal Red Bull Salisburgo al Borussia Dortmund, ma ha pure continuato a segnare con irrisoria facilità. Il suo debutto nel campionato tedesco è il migliore di sempre. L’attaccante norvegese ha fatto meglio di mostri sacri come Gerd Muller: il trionfatore del Mondiale 1974 si fermò a quota 10 dopo le prime 12 gare. Quattro in meno per Jupp Heynckes. Lontanissimo Robert Lewandowski, che nei suoi inizi andò in gol solamente per quattro volte. Poi ci avrebbe preso decisamente gusto… I confronti non spaventano Haaland che è pronto a stupire ancora.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy