Hertha, Windhorst: “Klinsmann non avrà nessun incarico. Si è comportamento da adolescente”

Hertha, Windhorst: “Klinsmann non avrà nessun incarico. Si è comportamento da adolescente”

Il principale investitore del club ha chiuso la porta all’ex allenatore che voleva far parte della struttura societaria dopo essersi dimesso

di Redazione ITASportPress

Dopo le sue dimissioni da allenatore dell’Hertha BSC annunciate su Facebook, Jürgen Klinsmann non farà parte del consiglio di sorveglianza del club. Lo ha ammesso oggi in conferenza stampa Lars Windhorst principale investitore del club della capitale. “Jürgen Klinsmann ha perso molto della sua credibilità. Il suo comportamento non è stato da professionista. Una cosa del genere può essere fatta da un adolescente, ma non da un adulto. Lo vede così adesso. Sembra come un bambino caduto nel pozzo”. L’arrivo di Lars Windhorst come principale investitore del club grazie all’acquisto del 37.5% delle azioni per circa 125 milioni di euro – diventate poi il 49.9% nello scorso novembre – ha aperto le strade alla rivoluzione. Come tutti i nuovi investitori, anche Windhorst vuole trasformare Die Alte Dame in uno dei club di riferimento del calcio tedesco e ovviamente bisogna cominciare dallo stadio. Ma per il momento deve concentrarsi sul campionato visto che l’Hertha rischia la clamorosa retrocessione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy