Neuer, Sané, Özil…quanti campioni cresciuti in casa Schalke. Rummenigge: “Avrebbero vinto la Bundes”

Da Neuer ad Özil, passando per Sané e Goretzka. Quanti talenti cresciuti nella Rurh.

di Redazione ITASportPress

In ogni campionato europeo ci sono squadre che lavorano benissimo con i giovani. In Italia abbiamo l’esempio lampante dell’Atalanta, da tempo considerato come uno dei vivai più importanti del calcio italiano da anni. La squadra bergamasca negli ultimi 5 anni è riuscita a vendere a caro prezzo i talenti cresciuti in casa, ma il ricambio di giovani è veramente impressionante. Anche in Bundesliga c’è una squadra famosa per la forza del suo settore giovanile e non solo: lo Schalke 04.

Tutti i talenti di casa Schalke

Negli anni la società della Rurh ha visto piccoli talenti diventare campioni affermati. Prendiamo il caso di Manuel Neuer. Il giocatore di Gelsenkirchen è entrato nel settore giovanile a 5 anni e ha lasciato il club nel 2011, anno in cui ha firmato per il Bayern Monaco. Il portiere nel 2014 si è laureato campione del Mondo con la Germania mentre l’anno prima aveva alzato la Champions con i bavaresi. Anche Mesut Ozil è cresciuto nel settore giovanile dello Schalke. Il giocatore di origini turche ha lasciato il club nel 2008 dopo aver firmato con il Werder Brema. Un altro nome importante uscito dalle giovanili dello Schalke è Leroy Sané. Il classe ’96 ha da poco annunciato il suo ritorno in Germania dopo l’esperienza al Manchester City. L’ala infatti ha firmato per il Bayern Monaco dopo una trattativa che porterà nelle casse inglesi circa 50 milioni di euro.

Rummenigge: “Vivaio da titolo”

Rummenigge
Rummenigge (Getty Images)

Anche Karl-Heinz Rummenigge è convinto che se lo Schalke avesse tenuto tutti i suoi talenti avrebbe vinto il titolo: “Il gruppo tedesco che arriva dalla scuola Schalke è forse uno dei migliori della Germania. Se fossero stati in grado di tenerli tutti forse avrebbero vinto la Bundesliga. Hanno sempre venduto i più forti, come per esempio Sané nel 2016″.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy