Piszczek: “Dicevano ogni anno che sarei andato al Real Madrid, ma…”

Il terzino ormai 35enne ha parlato delle costanti voci che lo accostavano al Real Madrid.

di Redazione ITASportPress

Le voci di mercato spesso sono destinate a rimanere tali. Indiscrezioni che spesso non trovano riscontro e quello che a volte viene dato come affare sicuro, altro non è che una semplice chiacchierata tra club. È successo più meno questo a Lukasz Piszczek, terzino del Borussia Dortmund ormai 35enne.

Miraggio Real Madrid

Łukasz Piszczek (Getty Images)

Durante un’intervista al quotidiano tedesco Kicker il terzino destro ha parlato delle costanti voci che negli anni lo hanno accostato al Real Madrid: “Tutti gli anni mi dicevano che sarei andato al Real Madrid, ma poi non succedeva mai nulla. Non ho mai ricevuto alcuna proposta e il mio agente non mi ha mai parlato di contatti diretti con altri club. A volte il Borussia non ha voluto che me ne andassi e per questo non ha ascoltato altre squadre”. Da una parte dunque la certezza di essere una colonna del proprio club, ma dall’altra anche il desiderio di vestire la maglia di una delle squadre più importanti al mondo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy