Ribery: “Io e Robben abbiamo cambiato il gioco del Bayern e ne siamo orgogliosi”

Ribery: “Io e Robben abbiamo cambiato il gioco del Bayern e ne siamo orgogliosi”

Dopo 12 anni il francese lascia i bavaresi, che domani si giocano l’ennesimo titolo in Bundesliga

di Redazione ITASportPress

Siamo giunti all’atto conclusivo della Bundesliga, siamo giunti all’ultima con la casacca del Bayern Monaco – che si gioca il titolo proprio negli ultimi 90 minuti – per Franck Ribery, oltre che per Arjen Robben. Il francese per 12 stagioni è stato fondamentale per i bavaresi: “Prima che arrivassi lo stile di gioco era differente – ha commentato a bundesliga.com -, poi con anche l’acquisto di Robben c’è stata l’occasione di portare più velocità e dinamismo nel modo di interpretare il calcio. Siamo orgogliosi di quello che abbiamo ottenuto. Non posso di certo dimenticare quei momenti in cui approdai nel 2007: il Bayern nemmeno si era qualificato alla Champions League. Sono trascorsi 12 anni ed è incredibile quanto accaduto, fra successi e veri e propri trionfi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy