Burton, Kieran O’Hara morde un avversario: 6 giornate di squalifica

Burton, Kieran O’Hara morde un avversario: 6 giornate di squalifica

Il portiere protagonista in negativo

di Redazione ITASportPress

In tanti ricorderanno quanto accaduto in una gara del Mondiale 2014 tra Uruguay e Italia, quando Luis Suarez diede un morso a Giorgio Chiellini. Ecco, quanto accaduto di recente in League One, la terza divisione del calcio inglese, non è troppo distante da quell’episodio.

Protagonista il portiere del Burton Albion Kieran O’Hara, giocatore di proprietà del Manchester united, che ha rifilato un morso ad un avversario, il centrocampista del Peterborough Sammie Szmodics. Nella partita valida per la 33^ giornata del campionato il gesto dell’estremo difensore che adesso ha avuto gravi conseguenze. La commissione disciplinare ha infatti stabilito una squalifica di sei giornate a seguito del morso.

SQUALIFICA – “La Commissione Disciplinare gli ha comminato una multa di 2500 sterline e la squalifica per sei partite con effetto immediato per aver infranto la regola E3 della FA. Il portiere del Burton ha negato che quanto accaduto al 44esimo minuto della gara sia assimilabile ad un comportamento violento o improprio ma l’accusa è poi stata provata”, questa la decisione della Football Association nel comunicato ufficiale in merito al gesto di Kieran O’Hara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy