Lokomotiv, Farfan positivo al Coronavirus ma tranquillizza tutti: “Mi sento molto bene”

Lokomotiv, Farfan positivo al Coronavirus ma tranquillizza tutti: “Mi sento molto bene”

Il calciatore del club di Mosca ha risposto ai tifosi su Instagram

di Redazione ITASportPress

La Lokomotiv Mosca ha comunicato che c’è un caso di Coronavirus tra i suoi giocatori. Si tratta di Jefferson Farfan, trovato positivo al tampone ma per il quale non è stato necessario il ricovero in ospedale poiché è in buone condizioni. Il 35enne, ex Schalke 04, è il primo giocatore che milita nel campionato russo a contrarre il Covid-19. Su Instagram le parole del calciatore: “Grazie a tutti per i vostri messaggi e l’interesse! Grazie a Dio mi sento molto bene, sono calmo. Sono in isolamento in casa per precauzioni, ma mi piace guardare il calcio. So che tutto andrà bene con me. Ancora molto concentrato sui miei obiettivi, voglio tornare sul campo. Arrivederci!”. Il presidente del consiglio di amministrazione di Lokomotiv, Anatoly Meshcheryakov, ha precedentemente confermato le informazioni sull’infezione di Farfan con il coronavirus. Farfan è diventato un giocatore di Lokomotiv nel gennaio 2017. Da quel momento, ha giocato 66 partite per “ferrovieri” in tutti i tornei, ha segnato 24 gol e ha dato 12 assist. Il suo contratto con il club di Mosca è stato prolungato fino alla fine della stagione.

Tifosi della Lokomotiv Mosca Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy