TEREK, Sadaev il primo ceceno a esordire in Champions League

di Redazione ITASportPress

Il vice-presidente del Terek Chaidar Alchanov ha comunicato che l’attaccante del club di Groznyj Zaur Sadaev giocherà ancora per una stagione in prestito ai polacchi del Lech PoznaÅ„. Il dirigente ha detto che la sua squadra ha preso tale decisione per consentire all’attaccante 25-enne di poter giocare in Champions League. Nella scorsa stagione trascorsa tra le fila del Lech, Sadaev ha disputato 25 partite segnando 5 reti.

Il sito ufficiale del capo di Stato della Repubblica di Cecenia riporta le parole di Alchanov: “Una decisione definitiva sul futuro di Sadaev non è stata ancora presa, ma con ogni probabilità resterà al Lech per la prossima stagione. Non è concesso a tutti i giocatori poter disputare la Champions League, e noi non priveremo Sadaev di questa meravigliosa opportunità, sarebbe stato davvero crudele da parte nostra richiamarlo al Terek in questa situazione.

A maggior ragione che lui sarà il primo calciatore ceceno che esordirà nella competizione per club più prestigiosa al mondo. Perciò vogliamo dargli questa chance, ma la decisione definitiva verrà presa solo quando entrambe le parti troveranno un accordo sui dettagli contrattuali”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy