ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL COMMENTO

Capello: “In Italia abbiamo pensato che Lukaku fosse più forte di quello che è”

Capello, getty images

Il parere dell'ex mister sul bomber belga

Redazione ITASportPress

Intervenuto dagli studi di Sky, l'ex allenatore Fabio Capello ha espresso la propria opinione in merito all'ex attaccante dell'Inter, attualmente al Chelsea, Romelu Lukaku che non sta vivendo certo una bella stagione in quel di Londra.

La sconfitta contro il Real Madrid con l'ingresso in campo del belga solo nella mezz'ora finale, conferma le difficoltà dell'attaccante di adattarsi al gioco della squadra: "L'idea di Tuchel era di inserirlo nel suo Chelsea ma non ci è riuscito. Lukaku è giocatore da contropiede, ma fortissimo, è un gran giocatore ma ha dei compagni di reparto che lo mettono in difficoltà. Forse nel campionato italiano abbiamo pensato che Lukaku fosse più forte di quello che è effettivamente".

A parziale difesa poi del giocatore, Capello ha anche aggiunto: "Lukaku è entrato e il Chelsea non gli ha fatto un cross o una palla da tenere alta. Ha giocato facendo i passaggini orizzontali, come il Manchester City, e non ha un piano B per variare il proprio modo di giocare. Capisco perché Lukaku non giochi in questa squadra".

 Lukaku (getty images)
tutte le notizie di