Casillas sul recupero: “Se a marzo dovrò ritirarmi, sarò il primo a comunicarlo senza problemi”

Le parole del portiere che sta recuperando dall’infarto

di Redazione ITASportPress

Il portiere Iker Casillas non ha ricominciato ancora l’attività fisica dopo l’infarto che lo ha colpito lo scorso 1° maggio. Sta proseguendo un percorso di recupero che durerà fino a marzo 2020, quando si potrà capire se dovrà ritirarsi dal calcio giocato oppure se potrà continuare a fare magie tra i pali, con la maglia del Porto. “Mi sto riprendendo fisicamente – ha detto lo spagnolo in un evento del Club de Fútbol Pozuelo -, è un processo che non si può definire lento, però chi ha avuto un infarto sa quanto bisogna essere cauti nel periodo della convalescenza. Ci sono sfide a cui la vita ti mette di fronte e sto vivendo uno di quei momenti. A marzo sarò il primo a prendere la decisione di continuare o fermarmi, se capiterà di lasciare il calcio ne prenderò atto e lo comunicherò in prima persona, senza alcun problema”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy