Caso Manchester City, Wenger: “Chi sbaglia deve pagare”

Caso Manchester City, Wenger: “Chi sbaglia deve pagare”

L’ex allenatore dell’Arsenal ha commentato la sanzione inflitta dalla Uefa ai Citizens

di Redazione ITASportPress

La dura sanzione inflitta al Manchester City dalla Uefa, che ha escluso il club inglese dalle coppe europee per due stagioni a causa di gravi violazioni del fair play finanziario, ha rappresentato un vero e proprio terremoto nel mondo del calcio. A commentare la vicenda, durante i Laureus World Sports Award, è intervenuto l’ex allenatore dell’Arsenal Arsene Wenger. Queste le sue parole riportate da calciomercato.com.

REGOLAMENTI – “Le regole devono essere rispettate e coloro che sono sorpresi a violarle devono essere punti. Se viene dimostrato che è stato fatto di proposito, ci deve essere una punizione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy