ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

RETROSCENA

Cavani: “Se avessi saputo prima dell’arrivo di Cristiano Ronaldo avrei cercato un altro club”

L'attaccante si confessa

Redazione ITASportPress

Edinson Cavani si racconta a ESPN Brasil è ammette che l'arrivo di Cristiano Ronaldo ad inizio stagione al Manchester United lo aveva portato a riflettere e pensare al cambio squadra. ElMatador ha raccontato di aver previsto come sarebbero andate le cose in questa stagione in termini di impiego personale.

RETROSCENA - "Nel momento in cui il Manchester United ha preso Cristiano Ronaldo, ho pensato che fosse un buon affare per il club. Ma la prima cosa che ho fatto è stata quella di chiamare mio fratello per dirgli: 'Fernando, se fosse successo una settimana fa, ti avrei chiesto di trovarmi un altro club'", le parole di Cavani. "Sia chiaro. Non è che non volessi giocare con CR7, anzi. Ho avuto modo di conoscerlo meglio e so che è un grande professionista che ha i suoi obiettivi e come atleta è assolutamente il top. Ma so come funzionano certe cose nel calcio. A quel punto ho solo pensato 'Ok giocheremo e proveremo a fare del nostro meglio come sempre'".

CONFERMA - Aldilà di Cristiano Ronaldo, per El Matador è stata una stagione travagliata anche con qualche problema fisico di troppo. Questo, però, non ne ha cambiato la visione: "Qualche tempo dopo ho richiamato mio fratello e lui mi ha detto: 'Pensa positivo e mettiti alla prova'. Non avevo dubbi che le cose potessero migliore ovviamente ma poi sappiamo come è andata. Io avevo questa visione ed è rimasta tale. Ho comunque cercato e sto cercando di aiutare la squadra come ho sempre fatto ovunque sono stato. Ma è chiaro che le mie prime sensazioni fossero corrette".

tutte le notizie di