Champions League, Besiktas si rifiuta di vendere i biglietti ai propri tifosi

Champions League, Besiktas si rifiuta di vendere i biglietti ai propri tifosi

La decisione del club turco dopo la minaccia del Uefa

di Redazione ITASportPress

Durante lo scontro di Champions League tra Bayern Monaco e Besiktas, programmato per domani, il club ospite affronterà i tedeschi all’Allianz Arena senza il supporto dei suoi tifosi. Il motivo? La formazione turca si è rifiutata di vendere i biglietti ai loro supporter. La decisione è stata presa dopo che l’Uefa, a seguito degli scontri tra tifoserie avvenuti nel corso della sfida di Europa League dell’anno scorso tra Besiktas e Lione, aveva minacciato l’esclusione delle società dalle coppe in caso di altri incidenti.

Il Bayern ha quindi deciso di vendere i biglietti destinati ai tifosi ospiti ai supporter di casa, ma secondo quanto ripotato da SB Nation, si teme che i tifosi del Besiktas possano comunque entrare allo stadio attraverso la rivendita dei suddetti biglietti. Per questo motivo, il club tedesco ha annunciato che saranno predisposte rigorose misure di controllo per rilevare eventuali problemi. La sicurezza insiste sul fatto che “i tifosi del Besiktas o coloro che indosseranno i colori del club non saranno ammessi allo stadio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy