Chelsea, Rudiger: “William come Hazard. Lampard? Non è come Conte e arriva al punto senza arrabbiarsi con te…”

Il difensore tedesco sul compagno di squadra e il tecnico blues

di Redazione ITASportPress
Rudiger

Antonio Rudiger ha fatto il punto in casa Chelsea. Dopo il k.o. in FA Cup contro l’Arsenal, i blues sono chiamati all’impegno in Champions League contro il Bayern Monaco. Il difensore tedesco, come riporta Goal, ha parlato di vari temi come il possibile addio di Willian e la gestione di Frank Lampard. Proprio sul tecnico, l’ex Roma ha fatto un paragone con Antonio Conte, manager dei londinesi nel biennio 2016-2018.

Rudiger: “Willian come Hazard. Lampard non come Conte”

Conte
Conte (getty images)

“Se dovesse partire sarei molto dispiaciuto”, ha commentato subito Rudiger sulla partenza di Willian che sembra destinato ad andare ai rivali dell’Arsenal. “Al mio arrivo qui, lui e David Luiz mi avevano aiutato molto ad integrarmi in squadra. Willian è un bravo ragazzo e un ottimo giocatore. Ha dimostrato negli anni il suo valore in campo. Non è un giocatore che parla molto, ma fa vedere le sue doti in campo. Lui è come Hazard. Un giocatore che scende in campo e comanda il gioco. Non ho visto molti giocatori al mondo con le sue doti”.

Da Willian al tecnico Frank Lampard: “Devo essere onesto, lavorare con Lampard non è come lavorare con Conte”, ha detto Rudiger facendo riferimento al primo anno da manager dei blues dell’ex calciatore inglese. “Lampard non è Conte e non è come tutti quegli allenatori che quando perdono una partita si arrabbiano con te. Sicuramente è molto più silenzioso, ma sa arrivare al punto della questione. La cosa più importante è proprio quella di arrivare al punto. Siamo tutti uomini e sappiamo ascoltare cosa un allenatore ha da dirci. Credo abbia affrontato bene la pressione e saperla gestire ci ha tenuto in vita tutta la stagione. Parlo per me e dico che non è importante solo se un tecnico abbia vinto tanti titoli, ma conta anche il fattore umano”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA FIDANZATA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy