Cina, non basta il VAR: il fuorigioco si misura con un…foglio

Cina, non basta il VAR: il fuorigioco si misura con un…foglio

Curioso episodio nel corso di una gara di seconda divisione

di Redazione ITASportPress

Episodio alquanto curioso, quello accaduto durante la gara tra Shangai Shenxin e Heilongjang Lava, valevole per la seconda divisione cinese. Nel corso del match è stato infatti annullato un gol per una posizione di fuorigioco, ma gli arbitri presenti in sala VAR hanno voluto rivedere l’azione prima di prendere la decisione definitiva. Uno di questi, per verificare se la posizione fosse effettivamente irregolare o meno, ha deciso di utilizzare un foglio di carta come strumento di misurazione, preferendolo alla tradizionale grafica a griglia. Un metodo a dir poco strano, che poco sembra essere congruente al sempre più ampio utilizzo della tecnologia sui campi di calcio…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy