City, Guardiola sbotta dopo l’1-0 al Tottenham: “Com’è che adesso sono un genio?”

City, Guardiola sbotta dopo l’1-0 al Tottenham: “Com’è che adesso sono un genio?”

L’allenatore spagnolo non ha gradito l’atteggiamento della stampa

di Redazione ITASportPress

Al termine della partita vinta dal Manchester City in Premier League per 1-0 contro il Tottenham, l’allenatore dei Citizens Pep Guardiola ha sbottato in sala stampa contro i giornalisti, perché nel giro di pochi giorni è cambiato il giudizio sul suo operato: “Oggi mi reputate un genio perché ho fatto giocare Foden che ha fatto gol, ma quando ho messo Delph titolare nella partita di Londra nell’andata dei quarti di Champions è stato un disastro, giusto?”. Lo spagnolo non ha gradito il pensiero volubile della stampa: “Aspettate una sconfitta per poter giudicarmi, ogni volta che perdiamo mi chiedete se non sia meglio cambiare il modo di giocare o cambiare certi interpreti…”. E sull’arbitraggio: “Per favore, oggi non ne parlo, dopo quello che è successo di recente. Forse c’erano 3 rigori, due per noi e uno per loro…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy