Community Shield al Manchester City, Mahrez assente: rischiava di non superare il test antidoping

Community Shield al Manchester City, Mahrez assente: rischiava di non superare il test antidoping

L’algerino era out dai giocatori disponibili

di Redazione ITASportPress

Prima vera partita stagionale e primo trofeo alzato al cielo dal Manchester City. Il successo ai rigori contro il Liverpool, regala la Community Shield agli uomini di Pep Guardiola. Anche agli assenti.

Nonostante la tanta voglia di partecipare alla gara, Riyad Mahrez, esterno algerino reduce dalla vittoria della Coppa d’Africa, non ha preso parte alla gara contro i Reds. Il motivo? Il calciatore rischiava di non superare il test antidoping.

Lo ha svelato lo stesso tecnico dei Citizens come riporta il Sun: “Mahrez avrebbe voluto giocare, è tornato dalle vacanze prima ma ha preso delle medicine per gli occhi, non sappiamo cosa e quindi non era il caso di rischiare di non passare l’antidoping. I dottori non sapevano cosa ci fosse nelle medicine, quindi meglio non rischiare: ecco perché non ha giocato. Per fortuna sabato contro il West Ham dovrebbe essere ok”, ha spiegato Guardiola.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy