Corinthians, rissa dopo le elezioni: il nuovo presidente si rifugia nel bagno delle donne

Corinthians, rissa dopo le elezioni: il nuovo presidente si rifugia nel bagno delle donne

Caos a San Paolo, i tifosi del Timao aggrediscono Andrés Sanchez, già numero uno del club tra il 2002 e il 2007

di Redazione ITASportPress

Anche l’elezione di un presidente può causare problemi. Anzi, vere e proprie risse. Ne sanno qualcosa i tifosi del Corinthians, che non hanno gradito il fatto che a vincere la corsa per le presidenziali del club sia stato ancora una volta Andrés Sanchez, che aveva già occupato lo stesso ruolo tra il 2007 e il 2012.

Dopo l’esito delle votazioni, che hanno visto Sanchez avere la meglio su quattro sfidanti, alcuni supporters del Timao si sono fatti prendere dalla rabbia più cieca, aggredendo Sanchez: anche gli uomini della Sicurezza hanno perso il controllo della situazione, finendo per dover nascondere il neo-presidente nel bagno delle donne per una ventina di minuti, fino a quando la situazione non è, faticosamente, tornata alla normalità. Nella maxi rissa che ne è nata sono rimasti feriti alcuni giornalisti ed il reporter di Espn. Sanchez dovrà ora lasciare il ruolo di deputato federale.

Il Corinthians e la trasferta più grande di sempre

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy