Coronavirus, si ferma anche la Ligue1? Il governo aumenta l’allerta

Coronavirus, si ferma anche la Ligue1? Il governo aumenta l’allerta

Il dilagare del virus potrebbe chiudere gli stadi anche in Francia

di Redazione ITASportPress

Il Coronavirus è un allarme mondiale e anche le federazioni calcistiche cercano di tutelarsi al meglio. Mentre in Italia impazza la polemica tra Lega Serie A, AIC e Governo sulla fattibilità del campionato, anche in Francia l’allerta aumenta. Dopo il rinvio di Strasburgo-PSG, è plausibile che il resto del campionato venga giocato a porte chiuse.

EVENTI VIETATI – Quest’oggi in Francia si è tenuto un Consiglio che è durato circa due ore. Come riporta L’Equipe il ministro della Salute e della Francia Olivier Veran ha alzato il livello di allerta: “Tutti gli eventi aggregativi che comprenderanno più di mille persone adesso sono vietati. I Prefetti e i Ministeri faranno avere una lista degli eventi in questione. Noi siamo allo stadio 2, questo vuol dire che la nostra priorità è rallentare l’espansione del virus sul territorio nazionale”.

Un provvedimento che potrebbe quindi mettere in discussione lo svolgimento del campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy