Coutinho, il retroscena: Koeman lo ha chiamato dopo l’8-2 del Bayern Monaco al Barcellona con Setien ancora allenatore…

La rivelazione dell’agente del brasiliano

di Redazione ITASportPress
Coutinho

Coutinho al Barcellona subito dopo averla colpita per due volte in Champions League quando ancora vestiva la maglia del Bayern Monaco. Questo il retroscena svelato dall’agente del calciatore Kia Joorabchian ai microfoni di TalkSport come riporta il Daily Mail. Il brasiliano, di proprietà dei blaugrana, era in prestito in Baviera e ancora doveva conoscere il proprio futuro. Dopo quella gara, la telefonata di Ronald Koeman che, evidentemente, già sapeva che sarebbe diventato il prossimo allenatore dei catalani.

Coutinho: la chiamata di Koeman

Koeman
Koeman (getty images)

Da quanto affermato dal procuratore di Coutinho, il brasiliano ha ricevuto rassicurazioni da parte di quello che sarebbe poi diventato il nuovo allenatore del Barcellona. La richiesta del mister era chiara: dire no alla Premier League e diventare perno importante del suo Barcellona: “Koeman lo ha chiamato il giorno dopo la vittoria col Bayern Monaco”, ha detto Joorabchian. “Gli ha detto che era nei suoi piani e che doveva tornare in blaugrana per giocare. Coutinho sarebbe dovuto tornare più tardi agli allenamenti ma ha voluto anticipare per essere subito in forma”.

Parole importanti da parte del procuratore del brasiliano che fanno capire come dopo l’8-2 subito, nonostante l’ex mister Setien fosse ancora alla guida della squadra, la dirigenza si era già mossa per il sostituto e per pianificare il futuro.

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy