Dall’Inghilterra: la curiosa storia dello Stevenage diventato un fenomeno social grazie a…Burger King!

Curiosa storia dall’Inghilterra

di Redazione ITASportPress

Lo Stevenage, club di League Two inglese, ha alle spalle una storia veramente particolare e molto curiosa. Il club inglese che poco dirà agli appassionati di calcio professionistico, qualche anno fa è stato rilevato dalla famosa catena di fast-food “Burger King”. In pochi anni il club è diventato un vero e proprio fenomeno sui social, in particolare su Twitter e su Twitch. I giganti del fast-food hanno sfruttato abilmente il videogioco FIFA 20, grazie ad una azzeccatissima strategia di marketing. I tantissimi giocatori virtuali che sceglievano di utilizzare lo Stevenage nel popolare gioco avevano la possibilità di sbloccare delle offerte speciali di Burger King, bastava solamente postare su Twitch delle divertenti immagini oppure delle clip che riproponevano giocate o azioni interessanti controllando i calciatori dello Stevenage!

BOOM DELLO STEVENAGE

Stevenage, getty images

Negli ultimi i giorni, dai vertici del club delle serie minori inglesi è filtrata un’altra grande notizia: sono state vendute tutte le maglie dello Stevenage con il fantastico stemma di Burger King come sponsor! Il club è sempre più protagonista dei social e l’investimento del responsabile globale di Burger King, Marcelo Pascoa, è stato totalmente ripagato! Inoltre sui social sono stati condivisi 25.000 gol virtuali effettuati comandando il club su FIFA, mentre la squadra è risultata essere la più scelta nella modalità carriera. Insomma, lo Stevenage e Burger King hanno realizzato una rete meravigliosa grazie a questo accordo che sta risultando sempre più proficuo. Lo scrive il The Sun.

LADY CR7 SORPRENDE TUTTI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy