ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL RITORNO

Dani Alves, tutto per amore del Barcellona: stipendio più basso della Liga

Dani Alves (getty images)

Il brasiliano giocherà per piacere e con l'unico scopo di aiutare il club

Redazione ITASportPress

Il ritorno di Dani Alves al Barcellona è stato reso possibile anche grazie alle basse pretese economiche del brasiliano. Aiutare la squadra a tornare ai vertici, i compagni più giovani a crescere e, soprattutto, divertirsi. Sono questi gli obiettivi dichiarati del nuovo nuomero 8 blaugrana che ha dimostrato di essere disposto a tutto pur di tornare a vestire la divisa dei catalani.

Se in un primo momento si era parlato di un contratto con uno stipendio simbolico di 1 euro, questo non è stato possibile per via del regolamento de La Liga che impone un salario minimo. In tal senso, ecco che La Vanguardia, conferma che l'ex terzino anche di Juventus e Paris Saint-Germain percepirà lo stipendio più basso possibile concesso da LaLiga fatta eccezione per i giovani calciatori del settore giovanile.

Dani Alves avrà lo stipendio più basso di tutto il campionato e, ovviamente, dell'intera squadra blaugrana. Nello specifico, il salario sarà "solo" di 155.000 euro. Unica particolarità inserita nell'accordo col Barcellona è un bonus non ancora quantificato in caso di disputa di almeno il 60% delle partite a partire dal prossimo 1 gennaio.

 Dani Alves (getty images)
tutte le notizie di