ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

L'INDISCREZIONE

David De Gea studia da imprenditore: futuro in azulgrana?

De Gea
L'ex portiere del Manchester United, ancora svincolato, è interessato all'acquisto dell'Eldense, storico club spagnolo che partecipa alla Segunda Division
Redazione ITASportPress

Pur essendo svincolato ormai da quasi cinque mesi, David De Gea è uno dei calciatori spagnoli più chiacchierati. Del resto 14 anni di carriera ad alti livelli tra Atletico Madrid e Manchester United, 45 partite tra i pali della nazionale spagnola, con un Europeo e un Mondiale vissuti da titolare, rappresentano un biglietto da visita di tutto rispetto.

A 33 anni il portiere nativo di Madrid è ancora al centro delle voci di mercato. Tuttavia, pur essendo stato avvicinato in estate al Bayern Monaco e poi allo stesso Manchester United, oltre che al Betis, di notizie ufficiali non ne sono ancora arrivate, pertanto non si può escludere, come trapelato nelle scorse settimane, che a fine anno solare De Gea decida di appendere i guanti al chiodo.


Un tenue indizio in tal senso arriva dalla notizia riportata da As. De Gea potrebbe infatti presto iniziare una nuova carriera da imprenditore, rilevando quote dell’Eldense.

Il club azulgrana con sede a Elda, nella comunità autonoma valenciana, è una delle società storiche del calcio spagnolo, pur non essendo mai riuscita a giocare nel massimo campionato. Ora però qualcosa potrebbe cambiare perché lo scorso anno il club è tornato in Segunda Division dopo 59 anni di assenza e la nuova stagione è iniziata bene, con la squadra più vicina alla zona playoff che a quella retrocessione.

Lo scorso 29 settembre il proprietario Pascual Pérez Castillo ha annunciato l’intenzione di mettere in vendita la società, ritenendo concluso un percorso che dal 2019 ha visto l’Eldense passare dalla Tercera Division, la Serie D spagnola, al sogno di approdare in Liga.

Ebbene, secondo quanto riportato da Onda Cero De Gea sarebbe interessato ad entrare nella compagine azionaria dell’Eldense. Lunedì scorso il portiere avrebbe incontrato lo stesso Perez per capire la fattibilità dell’operazione. Per il momento si sarebbe trattato solo di un incontro preliminare, senza che sia stata impostata una trattativa, ma non è la prima volta che De Gea manifesta interesse per l’Eldense. Era infatti già accaduto nel 2019, ovvero prima dell’ingresso sulla scena di Perez, quando l’allora presidente José Sepulcre mise in vendita il club.

tutte le notizie di

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo del calcio senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Itasportpress per scoprire tutte le news di giornata.