ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

RETROSCENA

De Paul svela: “Sapevo che avrei giocato per l’Atletico Madrid già da marzo”

De Paul (getty images)

Il centrocampista argentino è passato dall'Udinese ai Colchoneros in estate

Redazione ITASportPress

Retroscena di mercato svelato dal centrocampista argentino Rodrigo De Paul che ai microfoni di Marcaè tornato sul suo recente passaggio all'Atletico Madrid avvenuto in estate. L'ex Udinese ha ammesso di conoscere il proprio destino ben prima del trasferimento estivo e di aver parlato con i Colchoneros e nello specifico con il tecnico Simeone già nel mese di marzo.

AFFARE - "A marzo scorso avevo detto al mio agente che volevo andare all'Atletico Madrid", ha esordito De Paul. "Un giorno, mentre ero a casa, gli scrissi se fosse sicuro che mi avrebbero preso e lui mi rispose di sì. Poi, dopo quel momento, ho parlato con Simeone dicendogli quello che volevo. Ovvero che volevo giocare da lui. Amo il modo di vivere il calcio di Simeone e del suo staff tecnico, dei tifosi. Tutti elementi che mi hanno motivato e mi hanno aiutato a decidere che volevo continuare la mia carriera nell'Atletico Madrid".

AMBIENTE - Interessante anche il passaggio sulla sua integrazione nel gruppo: "Mi sono subito trovato bene qui. Molto importante è stato Suarez. Lui ha chiesto il mio numero e mi ha mandato un messaggio dandomi diverse indicazioni per farmi stare bene in città e in squadra fin da subito. Lo ringrazio per questo".

 De Paul (getty images)
tutte le notizie di